Argomenti

Il 19 maggio voteremo sul progetto «AVS-riforma fiscale». Il progetto è composto da due parti. Da un lato, crea un insieme di regole eque e accettate a livello internazionale per la tassazione delle imprese. Dall’altro, comporta un finanziamento supplementare per l’AVS di 2 miliardi di franchi all’anno. Ciò è a carico della Confederazione, dei datori di lavoro e dei lavoratori.

Il progetto AVS-riforma fiscale ha un duplice vantaggio per il nostro Paese. Esso abolisce i precedenti privilegi fiscali, mette sullo stesso livello PMI e imprese internazionali e contribuisce alla sicurezza delle nostre rendite pensionistiche. Si tratta di un investimento mirato alla stabilità e alla prosperità del nostro Paese. Un punto in più per l’AVS. Un punto in più per la Svizzera come piazza economica e di ricerca.

Perché il progetto AVS-riforma fiscale è importante?

Il progetto AVS-riforma fiscale ci fa compiere un passo avanti in termini di previdenza vecchiaia e di tassazione delle imprese. In entrambi gli ambiti il tempo stringe, ma fino ad ora i passi necessari sono stati bloccati a livello politico. Il progetto AVS-riforma fiscale rappresenta un pacchetto globale equilibrato che offre vantaggi per la popolazione, le imprese, la Confederazione, i Cantoni e i Comuni. Un punto in più per l’AVS. Un punto in più per l’economia.

Un punto in più per la Svizzera come piazza economica e di ricerca

La Svizzera è da tempo molto competitiva in ambito di fiscalità internazionale per le imprese che offrono centinaia di migliaia di posti di lavoro e di formazione e creano numerose commesse per i fornitori. Tuttavia, il clima fiscale globale sta diventando sempre più difficile. Per evitare che le imprese svizzere siano discriminate all’estero, i privilegi fiscali attuali per circa 24’000 imprese devono essere aboliti. Il progetto AVS-riforma fiscale creerà una serie di regole accettate a livello internazionale per l’imposizione delle imprese, che saranno tutte tassate alle stesse condizioni. La Svizzera resterà così anche in futuro una piazza economica leader a livello mondiale e assicurerà importanti entrate fiscali.

Pacchetto di sostegno per Cantoni e Comuni

Il progetto AVS-riforma fiscale contiene misure di accompagnamento indispensabili per i Cantoni e i Comuni per garantire un adeguamento ordinato del sistema fiscale. Con il suo intelligente pacchetto di strumenti di politica fiscale, il progetto consente soluzioni su misura per ogni Cantone e definisce le linee guida per la concorrenza fiscale tra i Cantoni. Per garantire che i Cantoni creino un contesto fiscale attrattivo e possano compensare gli effetti sui Comuni, la Confederazione mette ogni anno a disposizione dei Cantoni e dei Comuni circa 1 miliardo di franchi.

Un punto in più per l’AVS

Poiché la nostra società sta invecchiando e la generazione del baby-boom andrà in pensione nei prossimi anni, il nostro principale pilastro sociale ha un grave problema di finanziamento. L’AVS versa già oltre 1 miliardo di franchi in più di rendite rispetto alle entrate. Il progetto AVS-riforma fiscale riduce il deficit finanziario prevedendo un finanziamento supplementare di oltre 2 miliardi di franchi all’anno. Il progetto AVS-riforma fiscale non comporta un ampliamento del sistema previdenziale ma contribuisce inevitabilmente alla salvaguardia delle rendite. A beneficio di tutti.